Don Marco, domani la sentenza del riesame

Si dovrebbe sapere domani se don Marco Baresi, il vicerettore del seminario vescovile arrestato il mese scorso per pedofilia, potrà tornare libero o dovrà restare agli arresti domiciliari in casa dei familiari.

Il Tribunale del Riesame, infatti, dovrebbe pronunciarsi entro domani sul ricorso presentato dal suo legale, l’avvocato Frattini. Secondo il difensore, infatti, non ci sarebbero gli estremi per la custodia cautelare.

Per don Marco le manette erano scattate il 27 Novembre su richiesta del pm Simone Marcon, convalidato dal gip Silvia Milesi, che gli contestava il reato di violenza sessuale su un minore di anni 14 (su denuncia dei genitori) e di detenzione di materiale pedopornografico. In un suo pc un consulente incaricato dalla procura avrebbe trovato circa 600 file con materiale compromettente. File che sono stati ricostruiti durante l’indagine dal momento che erano stati appena cancellati.

adelaide.pierucci@epolis.sm