E' morta la figlia di Mike Tyson, la piccola non ce l'ha fatta

 

http://www.mikelablog.net/wp-content/uploads/2007/11/summer-dreams.jpg

 

La figlia di Mike Tyson, Exodus, 4 anni, rimasta vittima lunedì di un incidente in casa, è morta. La bimba stava giocando vicino ad alcuni attrezzi ginnici quando accidentalmente è rimasta impigliata in una fune che pendeva da un tapis roulant. Ricoverata in condizioni critiche all'ospedale Saint Joseph di Phoenix, la piccola è morta dopo quasi due giorni di agonia.

L'incidente

Un gravissimo dramma ha colpito la famiglia Tyson. La figlia più piccola del campione del pugilato mondiale, Exodus, è stata ricoverata in condizioni disperate all'ospedale Saint Joseph di Phoenix, dopo essersi strozzata con una fune o una corda intorno al collo.

Mike Tyson si trovava a Las Vegas, luogo da cui è prontamente partito appena avvertito dell’accaduto. Pare che la piccola Exodus, di soli quattro anni, era in casa con la mamma e il fratellino di sette anni. Stava giocando in una camera all’interno della quale era presente un tapis roulant, dal quale pendeva una corda. Per motivi ancora da accertare la piccola si sarebbe soffocata poiché la fune si trovava intorno al suo collo. Il fratellino di sette anni, non sentendo più rumori nella camera dove si trovava la sorellina, si è prontamente recato lì e ha visto la bambina riversa per terra senza alcun segno di vita.

Le sue urla hanno subito spaventato la moglie di Tyson che, non appena ha fatto il suo ingresso nella stanza, ha chiamato il 911 e ha cercato di rianimarla. Al momento i medici hanno affermato che le sue condizioni sono gravissime.

Vanna Ferrara (dottor sport 26 maggio 2009)