Noemi, Berlusconi, Rignano Flaminio: Il Riformista e il trionfo del cattivo gusto

 LA PRIMA PAGINA DE IL RIFORMISTA

rignano riformista

di Roberta Lerici

La considerazione che alcuni giornalisti hanno dei minori coinvolti in casi giudiziari si vede anche da queste piccole cose: a Rignano Flaminio c'è una richiesta di rinvio a giudizio e ci sono 19 bambini dai 4 ai 6 anni che hanno affrontato un incidente probatorio in cui hanno dovuto raccontare quello che per loro è stato il calvario dell'asilo Olga Rovere. E ai giornalisti de Il Riformista, stamattina non è venuto in mente niente di meglio che accostare la vicenda Berlusconi-Noemi, al coso Rignano. "Rignano", infatti, troneggia sopra l'immagine di Berlusconi, mentre "Flaminio", sopra la fotografia di Noemi e del suo ex fidanzato che si chiama, appunto, Flaminio.  Giornalismo di altissimo livello, grande fantasia e acume da vendere da parte de Il Riformista del 26 maggio ma, soprattutto, grande rispetto per  i bambini e gli adulti coinvolti in questo tragico caso giudiziario.Altre testate online hanno sottolineato con parole anche più dure delle mie questa prima pagina che rende bene lo stato d'animo e l'impegno che si richiede a chi si occupa di infanzia ogni giorno. La tutela dei bambini e il rispetto che si deve loro, è un fatto culturale e in Italia questa cultura è assente, esattamente come oggi è risultata assente dalla redazione de Il Riformista.

Autore Roberta Lerici-www.bambinicoraggiosi.com 26 maggio 2009