Non risponde al giudice l'autista accusato di abusi sessuali

NoiTv il 28/12/2007

LUCCA - L'uomo si e' infatti avvalso della facolta' di non rispondere davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lucca Alessandro Dal Torrione, nel corso dell'interrogatorio di garanzia. L'autista era stato arrestato venerdi' scorso dalla polizia giudiziaria su mandato della Procura, al termine di un'indagine lunga e delicata, coordinata dal sostituto procuratore Fiorenza Marrara, nel corso della quale sono state ascoltate decine di persone. Pesanti le accuse. L'uomo sullo scuolabus avrebbe abusato piu' volte di una bambina di 9 anni che andava alle scuole elementari. E nel corso dell'inchiesta e' emersa anche l'accusa di abusi nei confronti della figlia della ex convivente dell'autista. Questa seconda bambina all'epoca dei fatti aveva 11 anni. L'autista al momento dell'arresto, venerdi' scorso, aveva negato ogni addebito.